Va alla Mostra restauro Morte a Venezia

Torna al Lido, per la 75/a Mostra del Cinema, "La morte a Venezia" di Luchino Visconti (1971): ambientato proprio al Lido, il film sarà presentato nel restauro promosso da Cineteca di Bologna e Istituto Luce-Cinecittà, con Warner Bros e The Criterion Collection. Tratto da Thomas Mann, è la storia introversa - scriveva il poeta Giovanni Raboni - della crisi di "un intellettuale di mezza età" che, di fronte all'erotismo di "un adolescente incontrato per caso", "vede sgretolarsi fino alla morte fisica l'impalcatura delle proprie concezioni estetiche e morali". La Cineteca di Bologna presenta alla Mostra anche un altro restauro, con Titanus: per il secondo lungometraggio di Ermanno Olmi, Il posto, che a Venezia vinse il Premio della Critica nel 1961. E' "la storia di un ragazzo di povera famiglia - scriveva Alberto Moravia - timido, mediocre", che cerca, "un posto, ossia un impiego qualsiasi". Fare l'impiegato a Milano, spiegava Olmi, "è un'iniziazione per lui" che arrivava dalla cascina del padre.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. SabatoSera
  2. Romagna Noi
  3. Il Resto del Carlino
  4. SabatoSera
  5. Faenzanotizie.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Dozza

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...